Il primo documento di riconoscimento che tutti noi possediamo è la carta d’identità: permette, nel caso sia valida per l’espatrio, di circolare liberamente tutti gli stati che aderiscono all’Unione Europea. Per questo è assolutamente indispensabile richiederla ed ottenerla.

Per richiedere la carta d’identità si deve avere un’età superiore a 15 e ci si deve recare per prima cosa nell’ufficio anagrafe del proprio comune di residenza con tre fototessere recenti ed un documento di riconoscimento, in alternativa devono essere presenti due testimoni maggiorenni. In quest’ultimo caso, se si vuole richiedere una carta d’identità valida anche per l’espatrio, i due testimoni non devono avere nessun legame di parentela con noi.
Inoltre, se il richiedente è minorenne, per ottenere questo documento d’identità, è necessario l’assenso scritto di uno dei genitori.

La carta d’identità ha una durata di cinque anni e permette la libera circolazione in tutti i paesi aderenti all’Unione Europea.

Scaduti i cinque anni di validità, sarà possibile rinnovare la carta d’identità sempre presso l’ufficio anagrafe del comune. Invece in caso di smarrimento del documento, si può ottenere un duplicato dopo aver presentato regolare denuncia ai carabinieri o in questura. In tal caso si dovrà presentare la denuncia in duplice copia di cui una in carta bollata.

Recensioni Porta carta d'identità >>